Home Attività Casillo per il sociale Casillo per la formazione e la ricerca nel campo agroalimentare

Casillo per la formazione e la ricerca nel campo agroalimentare

UNISG_logo_sm.jpg

L’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche nasce nel 2004. Promossa dall’associazione internazionale Slow Food, con la collaborazione delle regioni Piemonte ed Emilia Romagna, è una Università privata, legalmente riconosciuta dallo stato italiano.

L’obiettivo di creare un centro internazionale di formazione e di ricerca, al servizio di chi si impegna per lo sviluppo di un’agricoltura rinnovata, per la salvaguardia della biodiversità e per la creazione di un rapporto coerente tra gastronomia e scienze agrarie, è pienamente condiviso dal Gruppo Casillo che ne sostiene i progetti e le attività con donazioni spontanee.

Gli studenti che frequentano l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, provenienti da ogni parte del mondo, aspirano a diventare figure professionali esperte di comunicazione, anche multimediale, del settore enogastronomico, nonché addetti al marketing di prodotti di eccellenza e manager di consorzi di tutela, di aziende del settore agroalimentare o di enti turistici. Il processo di formazione attivo e dinamico, reso possibile dal connubio vincente tra formazione umanistica e formazione scientifica, dall’esperienza diretta sul campo attraverso viaggi didattici e dall’approccio diretto con i processi artigianali e industriali di produzione e di elaborazione del cibo, fanno di questa Università un vero e proprio laboratorio di idee, di cultura e di progetti di ricerca essenziale per lo sviluppo e la preparazione dei protagonisti della gastronomia del futuro.