Home Attività Casillo per il sociale

L’amore per gli altri attraverso gesti concreti: Casillo per il sociale

“L’amore per gli altri attraverso gesti concreti” è uno degli assiomi a cui si ispira il Gruppo Casillo che, attraverso numerose e diverse iniziative ha sempre mostrato di tenere allo sviluppo della società in cui opera e del territorio che lo circonda.

La promozione della cultura, della partecipazione e della solidarietà come stile di vita sono alcuni degli obiettivi a cui mirano le attività svolte dal Gruppo Casillo nell’ambito sociale, non limitandosi a erogare contributi, bensì facendosi soggetto promotore di progetti ad ampio respiro le cui ripercussioni sul territorio di riferimento, sia esso comunale o nazionale e internazionale, sono state sempre positive e apprezzate.

Nel corso degli anni il Gruppo Casillo ha rafforzato le sue attività di utilità sociale stringendo collaborazioni longeve con realtà associative impegnate, a vario titolo e su diversi fronti, nella promozione sociale e culturale per uno sviluppo, sano ed equilibrato, delle persone e del territorio. Fra le realtà s cui Gruppo Casillo riconosce il proprio sostegno vale la pena menzionare:

- Associazione di promozione sociale ORIZZONTI, presieduta dal dott. Angelo Guarriello, impegnata principalmente nella prevenzione della povertà e del disagio sociale. La collaborazione con il Gruppo si rinnova di anno in anno e si esprime attraverso donazioni spontanee o attraverso l’organizzazione d’iniziative benefiche;

- “Fondazione lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari”, presieduta dallo scrittore Gianrico Carofiglio, il cui scopo è quello di rendere il Teatro Petruzzelli di Bari un “teatro internazionale”, un “polo di attrazione culturale” in cui avranno spazio musica, idee, progetti e incontri di valenza culturale e sociale. Gruppo Casillo ha sposato questa visione lungimirante di sviluppo di uno spazio che deve tornare a vivere alimentandosi e alimentando ogni forma di arte e di cultura;

- “Parabere Forum”, network internazionale di donne impegnate a migliorare il futuro dell’alimentazione attraverso attività basate sui temi del progresso nutrizionale globale, dello sviluppo alimentare e della lotta alla fame nel mondo. Il sostegno del Gruppo al Parabere Forum ha fatto sì che la sua seconda edizione, ricca di dibattiti di respiro internazionale, si svolgesse nella città di Bari, capoluogo pugliese ponte verso il mediterraneo.

Gruppo Casillo è anche promozione culturale e beneficenza attraverso l’organizzazione di eventi di alto spessore solidale, come la serata organizzata il 12 settembre 2008 con la collaborazione del “Teatro dei Borgia”, in occasione del 50° anniversario della sua attività, serata che ha visto esibirsi un eclettico Gigi Proietti, principe degli affabulatori teatrali, in un ampio e suggestivo telone allestito all’interno dello stabilimento coratino del Gruppo. Sotto la regia di Gianpiero Borgia, il noto attore ha portato in scena, in esclusiva, il suo “Viva Don Chisciotte!”, rivisitazione del celeberrimo romanzo “Don Chisciotte della Mancia”, opera principale dello scrittore spagnolo Miguel de Cervantes Saavedra.

L’incasso della serata è stato devoluto all’AVIS locale che, in aggiunta ad un contributo da parte del Gruppo, lo ha utilizzato per acquistare un’autoemoteca. Un mezzo modernissimo e dotato di tecnologie all’avanguardia che tuttora aiuta il processo di raccolta del sangue affiancando, senza sostituirla, la struttura pubblica.

Nel 2007 è stata istituita dai fratelli Francesco, Beniamino, Pasquale e Cardenia Casillo, insieme con la madre Vanda, la Fondazione Vincenzo Casillo in onore del padre Vincenzo, fondatore del Gruppo Casillo.  La Fondazione, che non ha fini di lucro, intende raccogliere l’eredità morale di Vincenzo Casillo e fare tesoro della sua visione del lavoro e dell’impresa come strumenti di espressione della persona, d’inclusione sociale e di sviluppo del territorio.